Da 5 anni due anziani coniugi romani, il barbiere in pensione Gino e la casalinga Elvira, non riuscendo più a pagare l’affitto, sono andati a vivere nelle case delle due figlie sposate, Giannina e Patrizia, che, però, per mancanza di spazio, hanno potuto accogliere ognuna solo uno dei genitori. Cosicché Gino e Elvira sono separati, e a causa della distanza fra gli appartamenti si vedono molto poco. Sul principio Gino ed Elvira hanno accettato con rassegnazione la forzata separazione: non vengono trattati male, ma date le circostanze si sentono sempre obbligati a rendersi utili, sbrigando vari lavori, facendo la spesa, occupandosi dei nipoti. Ma un giorno Gino si accorge che è geloso di sua moglie, che non può vivere senza di lei, e che la rivuole accanto; anzi è di nuovo innamorato in modo così appassionato, che Elvira ne resta commossa e lo ricambia. Gino ed Elvira, per stare un po’ insieme, iniziano a vedersi di nascosto come due amanti.

By Luigi Comencini

Scarica